Domenica 22 Dicembre – SALIAMO SUL TETTO… DELLA ROMAGNA

Una bella domenica di trekking in Campigna per raggiungere la vetta del Monte Falco, la cima più alta dell’Appennino romagnolo (1658 m). Risaliremo la foresta di Campigna seguendo il tracciato della vecchia mulattiera che porta al passo della Calla, antica dogana in cui, ai tempi della transumanza, i pastori dovevano pagare un dazio per il passaggio delle proprie greggi. Aggireremo il Monte Gabrendo sbucando sui Prati della Burraia per poi proseguire lungo il sentiero di crinale fino a raggiungere la vetta del Falco. L’itinerario proseguirà scendendo verso il parcheggio dei Fangacci, dove imboccheremo il sentiero che scende lungo il Fosso Abetio e raggiunge l’abitato di Campigna.

Itinerario: Campigna – Passo della Calla – Giogarello – Prati della Burraia – Monte Falco – Passo Piancancelli – Fosso Abetio – Campigna

L’itinerario potrà subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche e alle esigenze dei partecipanti. In caso di neve l’itinerario verrà modificato e si farà una ciaspolata. Non hai le ciaspole? Scrivimi per informazioni!

Sei invitato ad indossare indumenti caldi e comodi e scarpe da trekking. Porta con te borraccia e pranzo al sacco. Per altri suggerimenti riguardo l’attrezzatura fai riferimento all’apposita pagina (Nello Zaino).

Durata prevista: 5,5 ore + pausa pranzo

Livello di difficoltà: Medio/Impegnativo

Dati tecnici: lunghezza 15 km, dislivello 700 m (circa)

Ritrovo: 9:00 Albergo Lo Scoiattolo, Campigna (FC)

Prezzo: 15 euro; si rilascia regolare ricevuta fiscale

Prenotazione obbligatoria, tramite email (lascia il tuo contatto telefonico) o telefono.

L’evento si realizzerà con un minimo di partecipanti.

La partecipazione all’escursione sottintende l’accettazione del regolamento. Leggi il regolamento.

Guida: Marco Clarici, guida ambientale escursionistica AIGAE, regolarmente assicurato e iscritto al registro italiano delle guide ambientali escursionistiche con tessera ER491. Esercita la professione ai sensi della L. 4/2013.

Indicazioni stradali: https://goo.gl/maps/A3T2dvumRy62

L’escursione è valida ai fini del corso base di escursionismo AIGAE.

 

Condividi su: