Domenica 8 Marzo – ARIA DI PRIMAVERA A PREMILCUORE

bivacco sassello trekking

***Sabato 15 febbraio il bivacco Sassello è andato distrutto in un incendio che ha risparmiato solamente le pareti di pietra. Andremo comunque a farvi una triste visita. La descrizione dell’evento rimane valida, tranne per quel che riguarda la sosta al bivacco.***

Trekking domenicale per raggiungere il bivacco Sassello, nell’alta valle del Rabbi, Premilcuore (FC). Percorreremo il nuovo sentiero che da Poggio Usciaioli scende al bivacco Sassello, uno tra i rifugi più frequentati dagli escursionisti che si avventurano in queste zone del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Al rifugio accenderemo il fuoco e prepareremo l’immancabile e rapida bruschetta aglio e olio. Con questo itinerario ci immergeremo in faggeta, attraverseremo pascoli e percorreremo un tratto di sentiero di crinale (lo “00”), dal quale potremo godere del panorama sul massiccio del Monte Falterona.

Itinerario: Passo Colla Tre Faggi – nuovo sentiero – bivacco Sassello – Giogo di Castagno – Tre Faggi

Sei invitato ad indossare indumenti comodi e scarpe da trekking. Porta con te il pranzo al sacco e almeno 1 litro di acqua. Per altri suggerimenti riguardo l’attrezzatura fai riferimento all’apposita pagina (Nello Zaino).

Durata prevista: 5,5 ore + pausa pranzo

Livello di difficoltà: Medio

Dati tecnici: lunghezza 13 km; dislivello 600m

Ritrovo: 9:00 Centro Visite del Parco, via Roma 34, Premilcuore (FC) (successivamente ci sposteremo, in macchina, fino al Passo “Colla Tre Faggi”)

Indicazioni stradali: https://goo.gl/maps/vChuCpLC2kW3MQmJ9

Prezzo: 15 euro (si rilascia regolare ricevuta fiscale)

Prenotazione obbligatoria, tramite email (lasciatemi il vostro contatto telefonico) o telefono.

L’evento si realizzerà con un numero minimo di partecipanti.

La partecipazione all’escursione sottintende l’accettazione del regolamento. Leggi il regolamento.

Guida: Marco Clarici, guida ambientale escursionistica AIGAE, regolarmente assicurato e iscritto al registro italiano delle guide ambientali escursionistiche con tessera ER491. Esercita la professione ai sensi della L. 4/2013.

L’escursione è valida ai fini del corso base di escursionismo AIGAE.

Condividi su: